giovedì 14 febbraio 2013

SAN VALENTINO CON I SEMI

VOGLIAMO ESSERE ROMANTICI?....ANCHE LE FATE E I FOLLETTI FESTEGGIANO SAN VALENTINO
 
I semi hanno al loro interno una pianta in miniatura fornita di tutte le sue parti: la radichetta, che si trasformerà in radice, il fusticino, che crescendo diverrà il tronco e delle piccolissime foglie che nutriranno la pianta fino a quando non si formano le foglie più grandi.

 

 

PERCHE’ MANGIAMO I SEMI DEI CEREALI?
 Le riserve alimentari dei semi dei cereali sono costituite da carboidrati, grassi e proteine, perciò sono molto importanti per l’alimentazione dell’uomo. Inoltre la parte esterna del seme, chiamata crusca, è ricca di cellulosa, un’importante fibra alimentare: macinandola con il seme si ottiene la farina integrale.


QUALI SONO I CEREALI PIU’ DIFFUSI?
Il riso, il frumento, l’orzo, il mais, la segale e l’avena.

 

Nessun commento:

Posta un commento