domenica 6 maggio 2012

L'importanza del gioco della manipolazione

A Colleincanto oltre alle attività psicomotorie che si svolgono al mattino e di cui ci sarebbe da disquisire per intere giornate, proponiamo al pomeriggio laboratori di manipolazione con materiali naturali. Il bambino con la manipolazione scopre l'uso e la forza delle mani. L'uso perchè deve concentrarsi e coordinare i movimenti. La forza perchè è costretto a regolarla in base alla consistenza e al tipo di materiale. Per esempio ai bambini dell'infanzia e del nido viene dato materiale per effettuare infilaggi (collana delle fate) oppure toccare, travasare materiale come bastoncini, pigne, legumi, cereali ecc. per i più piccoli. I bambini più grandi sono accompagnati nella realizzazione di un vero e proprio orto. In questo caso i movimenti devono essere assolutamente precisi. La terra viene livellata, i sassi tolti. Quindi si procede a mettere a dimora piccole piantine togliendole dal vasetto con cura per non rovinare le radici e l'esile fustino. Piccoli bulbi devono poi essere messi sotto terra ma solo a pochi centimetri cosi come per i fagioli. I bambini imparano poi a sentire l'odore dei vari materiali usati per la manipolazione, il "calore" dei singoli elementi ... quindi attraverso i giochi di manipolazione il bambino arriva a usare tutti e cinque i sensi.

In modo giocoso acquisisce delle informazioni che non sono legate a una materia specifica nel caso della manipolazione per i bambini più piccoli come può essere la chimica o la fisica, ma che gli apparterranno quando sarà più grande. Vale a dire che crescendo scoprirà come quei giochi fossero dei piccoli esperimenti chimici o fisici. I bambini che realizzano l'orto iniziano, invece, ad avere coscienza del tempo, della "fatica" necessaria per "costruire" "creare" qualcosa di nuovo e di naturale che necessita di impegno e costanza per ottenere il risultato atteso.

Il bambino è molto orgoglioso di mostrare cosa riesce a fare e come riesce a collegare quello che ha in mente con le mani.
 
Cosa ne pensate dell'orto per i bambini...vi interessa? avete dei suggerimenti? scrivetemi....

1 commento:

  1. Cara Manu,

    seguendo un tuo consiglio io e Le (di quasi 4 anni)abbiamo fatto il nostro orticiello nelle cassette della frutta. Siamo molto soddisfatti perche' anche se l'orto e' piccolo la verdurina e' profumatissima :)

    RispondiElimina